STRUDEL DI MELE

Scrivimi e ti invierò GRATUITAMENTE la tua MINIGUIDA BASE PER UNA SANA ALIMENTAZIONE!
Trovi i miei contatti qui https://francescacucchi.com/contatti/

Oggi parliamo di..strudel!

Sapevi che questo dolce ha origini antichissime?
Io pensavo fosse da sempre sudtirolese, in realtà è originario della Turchia!
Negli anni è arrivato in Trentino, dopo aver viaggiato per l’Ungheria e per l’Austria!

Qui ti lascio la mia rivisitazione in chiave più leggera e super light; dal tipico sapore di mele speziate, sarà perfetto come dolce sano o merenda nei vostri pomeriggi, accompagnato da un buon tè o tisana!

La farina d’avena al posto di quella classica è un’ottima fonte di carboidrati, fibre, proteine e grassi, ed è anche ricca di micronutrienti come le vitamine, i sali minerali e le lecitine.
Grazie alle sue proprietà nutritive e peculiarità, apporta diversi benefici alla salute e al benessere del nostro tra cui:

  • Miglioramento della regolarità intestinale grazie alle fibre
  • Diminuzione dei livelli di colesterolo cattivo LDL
  • Accelerazione nel processo di rigenerazione dei tessuti grazie a una quantità importante di proteine
  • Impatto positivo sulla perdita di peso
  • Stimolazione del fegato a produrre lecitina e depurare l’organismo
  • Riduzione dei livelli di zucchero nel sangue grazie alla fibra solubile

PS: a me piace cucinarlo a forma di torta…tu fallo pure come più ti piace!

INGREDIENTI

Per la pasta sfoglia:

  • 200 gr farina d’avena
  • 70 gr yogurt greco
  • 1 cucchiaio olio EVO
  • un pizzico sale

Per il ripieno:

  • 5 mele sbucciate e tagliate a fettine sottili (puoi grattugiarle con grattugia per verdure)
  • 1 cucchiaio miele
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 limone
  • uvetta ammollata in acqua o sassolino a piacere
  • pinoli Noci e mandorle q.b. (a piacere)

PREPARAZIONE

In una ciotola versa la farina d’avena, aggiungi yogurt, olio EVO e il pizzico di sale.
Impasta energicamente fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Avvolgi l’impasto con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per 2 ore circa.

Nel frattempo metti le mele prima sbucciate e tagliate in una terrina.
Unisci il succo di un limone, il cucchiaio di miele, l’uvetta appassita e a piacere i pinoli, la cannella, le noci tritate grossolanamente e le mandorle tritate e mescola il tutto.

Passate le due ore dividi in due la pasta e stendila su un foglio di carta forno.
Ora stendi sulla pasta il composto di mele, trattenendo il succo che si è prodotto.
Copri il tutto con la pasta stesa rimasta.
Spennella col succo di mele rimasto e cospargi di scaglie di cocco.
Bucherella la superficie con una forchetta, guarnisci a piacere con uvetta e metti in forno a 200° per 15 minuti.

Buon appetito!

BUON APPETITO!!!

ISCRIVITI AL BLOG PER NON PERDERE LE ALTRE RICETTE E “CHICCHE” DI BENESSERE!