DISPENSA SANA IN 3 STEP

Scrivimi e ti invierò GRATUITAMENTE la tua MINIGUIDA BASE PER UNA SANA ALIMENTAZIONE!
Trovi i miei contatti qui https://francescacucchi.com/contatti/

Quante volte l’hai sentito: “un’alimentazione sana inizia da una dispensa sana”.
Niente di più vero, ma come si costruisce una dispensa sana?
In questo articolo troverai tutte le indicazioni base per farlo in modo semplice e veloce!

Una dispensa ben equipaggiata é uno dei tuoi più grandi strumenti e aiuti per mangiare bene e mantenerti in forma!
E ovviamente questo è strettamente collegato alla spesa che fai.

La logica è: se in casa hai cibo sano da mangiare, quando avrai fame sarai più portata a consumare quello invece che buttarti sulla prima scatola di biscotti che trovi in balia della fame.

PRONTA? INIZIAMO!

Ti consiglio di prenderti un momento programmato per pulire la tua dispensa da ciò che non è sano e nutriente per te e costruire la lista della spesa degli “immancabili” per la tua alimentazione sana.

  1. PRIMO STEP: prendi uno scatolone o un sacchetto ed inizia a guardare la vostra dispensa. Tira fuori tutto sul tuo tavolo ed analizza uno per uno quello che hai, leggendo le etichette. Tieni da parte quello che consideri il tuo “poccio”/“alimento liffo” preferito: quello non lo toglierai dalla dispensa ma lo inserirai in modo moderato nella tua alimentazione come jolly in modo programmato.
  2. STEP 2: rimetti in dispensa ciò che è più sano e invece riempi lo scatolone di tutto ciò che non è così sano per te: bevande gassate e zuccherate, cibi raffinati e molto industriali, cibi molto ricchi di sale o zucchero, cibi a base di farina bianca, piatti pronti…Se hai dei dubbi scrivimi pure, ma in fondo lo so che nel tuo animo lo sai se hai delle “lifferie” non tanto sane nella tua dispensa, già togliere quelle è un bell’aiuto.
    Altri esempi? Pane bianco da toast, patatine, snacks non sani come patatine, cioccolatini, biscotti troppo calorici e zuccherini, salumi (eccetto tacchino/arrosto di pollo e bresaola), succhi di frutta industriali e molto zuccherati, salse o prodotti molto ricchi di grassi saturi..
    Non siamo per gli sprechi di cibo quindi queste pietanze verranno momentaneamente messe in un altro luogo (sgabuzzino/parte della cucina meno visibile e più nascosta) oppure regalate a chi vuoi!
  3. STEP 3: fai una lista della spesa sana ed intelligente ed assicurati di avere sempre in casa gli alimenti di cui parleremo tra poco.

Prima di approfondire con qualche consiglio base, tutto è vano se non si LEGGONO BENE LE ETICHETTE!

Le etichette degli alimenti ci danno informazioni importanti sugli ingredienti, l’alimentazione, le origini e la salubrità generale di un prodotto, ma è necessario sapere cosa cercare e come interpretare le cose, tra cui indicazioni sulla “salute” e informazioni ambigue o mancanti!
In molti casi, il packaging di un prodotto ti dicono poco o nulla del suo valore di benessere: si tratta solo dell’impressione che il produttore vuole creare. 
Spesso, questo comporta modi intelligenti per distrarre la nostra attenzione da ingredienti malsani (come zuccheri, additivi). 
I cereali per la colazione e le bevande sono buoni esempi: pensa ai colori vivaci, ai personaggi dei cartoni animati, alle competizioni, ai giochi, ecc.

Ecco qui alcune indicazioni su come costruire la tua spesa intelligente (che se fatta bene ti darà benefici in termini di salute..e anche di risparmio!)
e quindi anche la tua dispensa intelligente e sana.

LA TUA DISPENSA DEVE CONTENERE:

  • Alimenti durevoli (a lunga conservazione da tenere sempre pronti)
  • Alimenti gratificanti: con grande capacità saziante
  • Alimenti dai profili nutrizionali equilibrati

ALIMENTI BASE CHE NON DEVONO MAI MANCARE:

CEREALI:

  • grano saraceno
  • quinoa
  • cous cous
  • avena
  • miglio
  • riso rosso/integrale/nero
  • mais in chicchi
  • farro
  • orzo
  • sorgo
  • bulgur
  • amaranto

LEGUMI:

  • ceci
  • fagioli borlotti, canellini, rossi e neri
  • piselli
  • lupini
  • lenticchie
  • fave
  • soia/edamame

FRUTTA SECCA:

  • castagne
  • noci, noci di macadamia e pecan
  • mandorle
  • nocciole
  • pistacchi non salati
  • pinoli
  • anacardi

ALTRO:

  • bevande vegetali: avena, soia (poco), riso, cocco, mandorle…
  • frutta disidratata: datteri, uvetta, fichi, albicocche, prugne…
  • semi oleosi: zucca, girasole, sesamo, lino, chia, canapa, papavero…
  • spezie: cannella, curry, peperoncino, paprika, cumino, curcuma, pepe, paprika, zafferano…
  • erbe aromatiche: rosmarino, salvia, basilico, prezzemolo, timo, alloro, maggiorana…
  • cioccolato fondente: polvere, tavolette, gocce
  • lievito naturale
  • yogurt greco
  • olio d’oliva di qualità
  • olio di cocco

A tutto questo ovviamente si aggiungono gli alimenti freschi come pesce, carne, uova, frutta e verdura di stagione.

Se vuoi approfondire ancora di più alcune sostituzioni sane ad alimenti poco utili per il tuo benessere leggi questo articolo https://francescacucchi.com/2020/03/04/la-tua-guida-base-per-scegliere-cosa-mangiare-in-modo-semplice-ma-molto-efficace-per-raggiungere-o-mantenere-unalimentazione-sana/.

È fondamentale prestare attenzione alle etichette e scegliere alimenti il più possibile poco processati, locali, bio, freschi e senza additivi o allevati/coltivati in modo intensivo con molti pesticidi, fertilizzanti o antibiotici.

Meglio limitare e contenere l’acquisto di prodotti confezionati, industriali e molto processati che contengono grassi idrogenati, tanti zuccheri semplici, sale o margarine (poco sani).

Rilassati: mangiare bene e sano è semplice se sei preparata con il giusto equipaggiamento!

ISCRIVITI AL BLOG PER NON PERDERE LE ALTRE RICETTE E “CHICCHE” DI BENESSERE!

Le indicazioni di questo articolo hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari o nutrizionali.
Le informazioni riportate non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente.
ai