I COLORI DEI CIBI CI DICONO LE LORO PROPRIETA’

Scrivimi e ti invierò GRATUITAMENTE la tua MINIGUIDA BASE PER UNA SANA ALIMENTAZIONE!
Trovi i miei contatti qui https://francescacucchi.com/contatti/

Lo sapevi?
Il colore del cibo rivela molto sulle sue proprietà e sui suoi valori nutrizionali.
Le piante, infatti, prendono il loro colore dagli agenti fitochimici che contengono, che sono i nostri nutrienti per rimanere in salute!

Ti ho incuriosito eh!
Scopriamoli meglio!

  • ROSSO 
    Gli alimenti rossi sono ricchi di licopene, che conferisce loro un pigmento vivace naturale.
    La ricerca ha dimostrato che il licopene aiuta a prevenire il cancro, problemi cardiaci, cataratte, asma e inoltre aiutano a combattere i radicali liberi che danneggiano il dna. 
    Ecco i cibi rossi più sani: pomodori, peperoni rossi, radic- chio rosso, cipolle rosse, mele rosse, fragole, mirtilli rossi, ciliegie, barbabietole, angurie, melograni, pompelmo rosa. 
    Tutti i frutti rossi sono ricchi di vitamine C e A e sono una fonte ricchissima di antiossidanti! 
  • VIOLA E BLU 
    Le antocianine sono i nutrienti chiave di tutti gli alimenti più scuri.
    Oltre a creare un colore molto ricco e intenso, sono anche il motivo principale per cui cibi come i mirtilli sono così ricchi di antiossidanti. 
    Gli alimenti blu e viola sono anche ricchi di luteina, vitamina C, zeaxantina, che mantengono una sana digestione, potenziano il sistema immunitario, migliorano la memoria, riducono il rischio di problemi cardiovascolari, promuovono un invecchiamento sano, e sono utili nel supportare la salute di cervello e ossa. 
    Ecco i cibi viola più sani: radicchio viola, melanzane, uva, patate viola, susine, uvetta, mirtilli, more, prugne. 
  • ARANCIONE E GIALLO 
    I carotenoidi presenti in frutta e verdura di colore arancione e giallo aiutano il corpo a proteggere le cellule, gli organi ed i tessuti e a riparare i muscoli.
    È stato provato che questa protezione previene lo sviluppo di numerose malattie e problemi cardiovascolari e pressione bassa, promuovendo la formazione di collagene e potenziando il sistema immunitario, oltre ad aiutare la pulizia del fegato, la digestione e la salute degli occhi. 
    Ecco i cibi arancioni e gialli più sani: arance, peperoni gialli, mango, melone, carote, patate dolci, papaya e zucche. 
    Importante: i carotenoidi non possono essere sintetizzati dall’essere umano.
    Quindi è fondamentale che vengano assunti tramite la giusta alimentazione e nutraceutica.
  • VERDE 
    Le verdure verdi contengono una quantità incredibile di vitamine e antiossidanti. 
    Essere consapevoli dell’importanza e dei benefici delle verdure a foglia verde è necessario per mantenere una buona salute e un buono stile di vita alimentare.
    Anche l’OMS ha sottolineato la loro importanza dichiarando che dovrebbero rappresentare una grande porzione di cibo che serviamo a tavola, più o meno quella che mediamente oggigiorno è rappresentata da carboidrati come pane e pasta.
    Le verdure a foglia verde sono un grandissimo strumento per il mantenimento della salute, per il buon funzionamento di tutto l’organismo.
    Sono ricchissime di fibra alimentare, capace di ripulire i dotti instestinali e le coronarie dalle placche mucoidi e quelle di colesterolo.
    La clorofilla, pigmento verde, è importantissima per supportare il lavoro del fegato, per aumentare la produzione di globuli rossi, apporta molto ferro e contribuisce all’assorbimento del calcio nelle ossa.
    Ha inoltre numerosissime funzioni secondarie, come il miglioramento dell’ossigenazione cellulare con un effetto antiage, una riduzione della massa grassa, un miglioramento delle condizioni in caso di diabete e altre patologie specifiche.

    Sono un ottimo alleato anche per la pulizia e depurazione del nostro corpo e ci aiutano a mantenerlo alcalino, condizione nella quale il nostro organismo lavora al meglio
    Inoltre, contengono ferro e zinco e sono molto ricchi di vitamine – A, C, E e K, che sono fondamentali per il nostro metabolismo e per il sistema immunitario. 
    In più contengono moltissima acqua e hanno pochissime calorie. 
    Ecco i cibi verdi più sani: spinaci, broccoli, asparagi, cavolo nero, cavolo cinese, cavolo verza, rucola, kiwi, cavolini di Bruxelles, carciofi, melone verde, lime e sedano. 
  • MARRONE E BIANCO 
    Frutta e verdura bianche, come banane e patate, sono ottime fonti di potassio, che riduce la pressione sanguigna, mantenendo sani cuore e reni, oltre a contenere i livelli di ansia e stress. 
    Ogni tanto bisognerebbe mangiare del cocco e aggiungere aglio alle pietanze.
    L’allicina è un fitochimico presente nell’aglio con comprovate qualità antibatteriche, mentre il cocco è una fonte sana di grassi, proteine e minerali.
    Aiuta a contenere i livelli di colesterolo e riduce il rischio di problemi al cuore. 
    Ecco i cibi bianchi e marroni più sani: aglio, cipolle, cavolfiore, funghi, banane, patate, cocco, pere e daikon. 

Per poter trarre il massimo vantaggio da questi nutrienti, quindi, è bene mangiare un’ampia varietà di frutta e verdura colorate.
Ti consiglio di includere almeno tre colori diversi per ciascun pasto: l’ideale sarebbero dei cibi verdi più altri due colori!

Dobbiamo però precisare che al giorno d’oggi gli alimenti non sono più ricchi di nutrienti come un tempo: dati reali dimostrano come il suolo si sia notevolmente impoverito negli ultimi 100 anni. 
La conseguenza è che le piante che vi crescono sono più povere di nutrienti e quindi anche ciò che mangiamo lo è. 

Quindi spesso ci troviamo a ingerire alimenti che ci riempiono lo stomaco ma non ci nutriscono: siamo sovra-alimentati ma sotto-nutriti; per ottenere gli stessi nutrienti da questi elementi dovremmo mangiarli appena raccolto, rigorosamente freschi e biologici, ma soprattutto in enormi quantità, per riuscire ad avere i micronutrienti che ci servono.

È sicuramente molto importante che ciò che utilizziamo sia naturale, fresco, di ottima qualità, biologico e trattato il meno possibile; 
Premesso ciò è spesso efficace utilizzare anche nutraceutica certificata di qualità, cioè supplementi di origine del tutto naturale che ci aiutano ad integrare ciò che non riceviamo dalla corretta alimentazione, cosa imprescindibile e che non deve mai mancare!

Per qualsiasi consiglio o informazione in più, sono a disposizione, posso consigliarti gratuitamente ciò che fa per te!

La scelta del nutraceutico infatti è molto importante, ci sono alcune caratteristiche che non devono mancare per avere la certezza di assumere un prodotto sicuro e di qualità! 
Trovi i miei contatti qui https://francescacucchi.com/contatti/

ISCRIVITI AL BLOG PER NON PERDERE LE ALTRE RICETTE E “CHICCHE” DI BENESSERE!

Le indicazioni di questo articolo hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari o nutrizionali.
Le informazioni riportate non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente.