NON CREDERE A TUTTO QUELLO CHE LEGGI: FALSI MITI SULLA PERDITA DI PESO

QUANTI FALSI MITI SI LEGGONO E SI VEDONO TUTTI I GIORNI SUL PERDERE PESO!

Capita di fare un giro online e leggere qualsiasi tipo di trucchetto, strategia e consiglio per perdere peso. 

Navigare in questo mare di informazioni, spesso contrastanti fra loro, può essere davvero difficile: non immagini quanto folclore, mezze verità e veri e propri MITI si possono trovare! 

Alcune informazioni sono indubbiamente corrette, sia chiaro! Attenzione sempre alla fonte!

Ci sono però tanti consigli gratuiti non del tutto corretti che, se eseguiti alla lettera o senza contestualizzazione o analisi della persona, possono essere davvero pericolosi per il tuo percorso di perdita di peso.
Questo può portare al tipo di frustrazione che fa pensare alle persone di essere “destinate a rimanere grasse per tutta la vita.” 

Dai una letta ad alcuni falsi miti sulla perdita di peso che incontro più frequentemente:

  • FARE ESERCIZIO LA MATTINA APPENA SVEGLI BRUCIA PIÙ GRASSI 
    Per avere perdita di peso efficace bisogna considerare la quantità totale di calorie bruciate rispetto a quelle assunte durante il giorno in generale.
    Quindi non importa se sia notte o mattina quando fai esercizio per l’efficacia in termini di perdita di peso.
  • PIÙ TI ALLENI MEGLIO E’!
    Sicuramente l’esercizio fisico ha un effetto positivo sul corpo, ma sempre con equilibrio: non sempre lo “strafare” è meglio!
    Tutto dipende dai propri obiettivi: c’è sempre un livello e una frequenza ottimale per raggiungere i risultati.
    Dopo aver raggiunto questo livello è possibile che eseguendo ulteriori sforzi fisici tu ottenga l’effetto opposto rispetto al tuo obiettivo: il corpo non riesce a riposarsi, a recuperare e non si riesce ad adattare allo stress comunque prodotto dall’esercizio. E questo può essere controproducente per i tuoi obiettivi!
  • UNA VOLTA INTERROTTO L’ESERCIZIO FISICO, I MUSCOLI OTTENUTI FINO AD ALLORA SI TRASFORMERANNO IN GRASSO CORPOREO!
    Questo non è possibile!
    Muscolo e grasso sono due diversi tipi di tessuti del corpo e non è possibile convertirli l’uno nell’altro! È come cercare di trasformare l’acqua in latte!
    Se interrompi per lunghi periodi l’allenamento, i muscoli si restringeranno in termini di dimensioni, ma NON SCOMPARIRANNO!
    Certo è che se smetti di allenarti e senza cambiare la tua alimentazione (quindi mantenendo un’alimentazione più calorica perché era ponderata sul tuo livello di attività fisica) l’eccesso di calorie ingerite che non vengono bruciate potranno venire immagazzinate sotto forma di grasso.
  • SE NON SUDI, NON STAI LAVORANDO ABBASTANZA DURAMENTE. 
    L’intensità di un esercizio non può essere giudicata dalla quantità di sudore prodotto.
    La sudorazione, infatti, è il modo in cui il corpo si raffredda e dipende da molti fattori tra cui la temperatura a cui fai allenamento, il tipo e l’intensità dell’esercizio svolto, i livelli di grasso corporeo della persona, l’abbigliamento…
    Una persona ben allenata, per esempio, spesso suda molto perché il suo corpo è allenato a regolare il calore in modo più efficace.
  • ASSUMERE ZUCCHERO PRIMA DELL’ESERCIZIO PER AUMENTARE I LIVELLI DI ENERGIA E’ UTILE.
    NO!
    L’ingestione di zucchero porterà a un rapido aumento dei livelli di zucchero nel sangue (porterà a un picco glicemico, cosa che è bene evitare invece. Approfondisci i picchi glicemici e perché è meglio ridurli al minimo qui: https://francescacucchi.com/2020/05/14/limportanza-di-limitare-i-picchi-glicemici-per-tornare-in-forma-e-rimanerci/).
    Questo rapido aumento stimola un rilascio di insulina, che abbassa rapidamente il livello di zucchero in eccesso dal flusso sanguigno, causando un calo dei livelli di zucchero nel sangue (ipoglicemia), fino a farlo arrivare addirittura al di sotto del livello a cui era iniziato, portando così ad un esaurimento più rapido.
  • AUMENTARE DI PESO È UNA PARTE DEL PROCESSO DI INVECCHIAMENTO DEL NOSTRO CORPO.
    NON CORRETTO: invecchiare Non È Una Scusa Per Prendere Di Peso!
    Certo, se invecchiando si ha uno stile di vita più sedentario, si inizia a perdere massa muscolare; e visto che l’efficienza del tuo metabolismo è direttamente collegata a quanti muscoli hai sviluppato nel tuo corpo, il modo più sano e utile per mantenere la massa muscolare del tuo corpo e mantenere il tuo metabolismo attivo è invece proprio il continuare a fare attività fisica.
    Per questo motivo continuare ad essere attivi anche con l’avanzare dell’età (con attività consone ed equilibrate) è molto importante.
  • X È LA MIGLIORE FORMA DI ESERCIZIO.
    Affermazioni di questo tipo si basano solitamente su strategie di marketing o pregiudizi personali. 
    Ognuno è diverso e ha diversi obiettivi quindi non esiste un’attività migliore in assoluto!
    La cosa più importante è scegliere un’attività che ti piace ed eseguirla correttamente e in modo costante.
  • SE È SENZA GRASSO POSSO MANGIARNE QUANTO VOGLIO.
    Senza grassi non significa senza calorie.
    La parola senza grassi è fuorviante perché può ingannarti e portarti a mangiare più del necessario di quell’alimento, pensando che si possa mangiare senza limiti visto che è senza grassi.
    Invece vale sempre la solita regola: se mangi più calorie di quante te ne servono e di quanto ne bruci, il tuo corpo trasformerà l’eccesso in grasso.
  • NON BERE ACQUA QUANDO TI ALLENI O AVRAI I CRAMPI. 
    NON ESATTO: se bevi in modo molto affannato, tutto in una volta e di fretta acqua ghiacciata probabilmente potresti avere dei crampi. Questa è l’affermazione più corretta.
    Ecco perché è importante bere acqua a temperatura ambiente in modo equilibrato e continuo prima, durante e dopo l’esercizio per reintegrare quella che hai perso ed evitare qualsiasi disagio. 
  • SE FACCIO TANTISSIMI ADDOMINALI PERDERÒ LA PANCIA. 
    L’esercizio degli addominali aiuta a tonificare la regione addominale, ma non ridurrà i depositi di grasso che sono responsabili della tanto desiderata pancia piatta.
    La riduzione del grasso deriva invece dal bruciare più calorie di quelle che si assumono. 
    Il grasso viene ridotto in modo uniforme in tutto il corpo, non si può decidere in quale zona prima di altre.

Conosci già il percorso “LA TUA NUOVA TE?”

Io e altre professioniste del settore del benessere abbiamo lo abbiamo creato per aiutare le donne che vogliono ritrovare la serenità e la sicurezza in se stesse e raggiungere i loro obiettivi in termini di peso, alimentazione sana e stile di vita più sano acquisendo abitudini e strumenti concreti e quotidiani per farlo.

Sei tra queste?

Abbiamo già aiutato centinaia di donne a raggiungere il proprio benessere psicofisico con questo percorso.

Scrivimi e scopri senza impegno il programma, trovi i miei contatti nell’apposita sezione di questo blog! https://francescacucchi.com/contatti/

Ti consiglio di seguire il blog per non perdere alcune “chicche” di benessere gratuite!!

Le indicazioni di questo articolo hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari o nutrizionali.
Le informazioni riportate non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente.