IL RUOLO DEGLI ANTIOSSIDANTI E LA LORO IMPORTANZA

“Ricco di antiossidanti, contrasta la formazione dei radicali liberi.”

Quante volte hai sentito queste caratteristiche associate ai prodotti alimentari che consumiamo ogni giorno?
Nonostante tutto, spesso non si conosce il reale significato del termine “antiossidante”
Eppure queste molecole sono fondamentali perchè, senza di esse, il nostro corpo subirebbe danni irreparabili.

Da un punto di vista chimico le molecole antiossidanti sono degli agenti che prevengono o rallentano il fenomeno dell’ossidazione. 

E cos’è una reazione di ossidazione?
Per capirlo meglio pensiamo per esempio agli zuccheri come il glucosio che, giunto nella cellula, viene consumato attraverso numerose reazioni di ossidazione, utilizzando l’ossigeno. 
Purtroppo però, queste reazioni sono caratterizzate dalla formazione di prodotti chiamati radicali liberi.
Questi non sono altro che delle molecole di ossigeno instabili altamente reattive capaci di danneggiare le strutture della cellula ossidandole.
Una particolarmente sensibile è proprio il DNA

Ed è qui che intervengono gli antiossidanti.
Queste molecole sono infatti in grado di neutralizzare i radicali liberi e quindi di proteggere le cellule. 

L’azione negativa dei radicali liberi si ripercuote sulla salute dell’intero organismo:

  • deprimendo il sistema immunitario 
  • accelerando i processi di invecchiamento cellulare
  • favorendo l’insorgenza di numerose malattie e forme tumorali 

Il nostro organismo tiene sotto controllo tutti i giorni l’attività dei radicali liberi grazie agli antiossidanti: in parte vengono prodotti in maniera naturale dall’organismo e in parte vengono assunti attraverso l’alimentazione. 

radicali liberi sono quindi il nemico che gli antiossidanti combattono ogni giorno.
Questo è possibile perché loro stessi si ossidano al posto delle strutture cellulari. 
In altre parole sono dei veri e propri scudi “cattura radicali liberi”.
Gli antiossidanti si comportano come una boccata di ossigeno per le nostre cellule vitali, sostenendole e aiutandole a mantenersi in salute. 
Ogni singola parte del nostro organismo è formata da cellule, per questo la loro salute è così importante. 
Quindi gli antiossidanti RIPARANO IL NOSTRO ORGANISMO.

La formazione dei radicali liberi non è solamente collegata al metabolismo cellulare: possono essere generati anche da una prolungata esposizione ai raggi UV, dal fumo di sigaretta, dall’inquinamento atmosferico, dallo stress, dall’eccessivo allenamento senza adeguato riposo (l’allenamento giusto rende i sistemi antiossidanti di origine enzimatica molto più efficaci), da abitudini alimentari scorrette (dieta troppo ricca di grassi animali, consumo eccessivo di oli vegetali e pesce grasso, eccesso di ferro, intolleranze alimentari). 

Andando a contrastare questo stress ossidativo possiamo prevenire in modo attivo e considerevole tutti quei danni associati alla presenza di radicali liberi e legati allo stress ossidativo.

E come lo facciamo?
Con una corretta alimentazione ed integrazione naturale di antiossidanti.

L’assunzione attraverso l’alimentazione e la nutraceutica rimane un punto fondamentale da tenere ben presente.

Tra i più importanti che necessitano di essere regolarmente introdotti ci sono la vitamina C, contenuta in frutta e verdura, la vitamina E, contenuta negli oli vegetali, la vitamina B2gli antiossidanti polifenolici come il resveratrolo, contenuti nei frutti e nel vino ed infine i carotenoidi (come il licopene) e le antiocianine, contenuti anch’essi nella verdura. Anche minerali come selenio e zinco.

Risulta dunque evidente che assumere una buona dose di antiossidanti è uno dei metodi migliori per fare prevenzione.
Una particolare attenzione però deve essere prestata alla cottura e alla conservazione dei cibi. 
E’ ormai un dato certo che in alimenti conservati per lungo tempo o cotti per lunghi periodi la quantità di vitamina C e di licopene può risultare notevolmente inferiore rispetto al prodotto fresco.

Proprio perché le conservazioni e le cotture degli alimenti diminuiscono notevolmente l’apporto di antiossidanti dei cibi e a causa della comprovata povertà di nutrienti dei cibi ai nostri giorni è molto importante associare ad una buona alimentazione una nutraceutica di qualità che ti garantisca l’apporto corretto di questi antiossidanti.

Dobbiamo infatti precisare che al giorno d’oggi gli alimenti non sono più ricchi di nutrienti come un tempo: dati reali dimostrano come il suolo si sia notevolmente impoverito negli ultimi 100 anni. 
La conseguenza è che le piante che vi crescono sono più povere di nutrienti e quindi anche ciò che mangiamo lo è. 
Quindi spesso ci troviamo a ingerire alimenti che ci riempiono lo stomaco ma non ci nutrono: siamo sovra-alimentati ma sotto-nutriti; per ottenere gli stessi nutrienti da questi elementi dovremmo mangiarli appena raccolto, rigorosamente freschi e biologici, ma soprattutto in enormi quantità, per riuscire ad avere i micronutrienti che ci servono.
È sicuramente molto importante che ciò che utilizziamo sia naturale, fresco, di ottima qualità, biologico e trattato il meno possibile; 
Premesso ciò può essere spesso efficace utilizzare anche nutraceutici certificati di qualità, cioè supplementi di origine del tutto naturale che ci aiutano ad integrare ciò che non riceviamo dalla corretta alimentazione, cosa imprescindibile e che non deve mai mancare!
(Per qualsiasi consiglio o informazione in più, sono a disposizione, posso consigliarti gratuitamente ciò che fa per te!
La scelta del nutraceutico infatti è molto importante, ci sono alcune caratteristiche che non devono mancare per avere la certezza di assumere un prodotto sicuro e di qualità! 
Trovi i miei contatti nella homepage del blog!).

GLI ALIMENTI PIU’ RICCHI DI ANTIOSSIDANTI:

  • Frutta: mirtilli, frutti rossi, fragole, ciliegie, kiwi, avocado, melograno) cruda o appena sbucciata
  • olio EVO
  • i cereali integrali: fonte valida di selenio e vitamina B2
  • gli ortaggi e la verdura come cavolfiori, broccoli e cipolla
  • i legumi
  • il cacao crudo
  • il succo di uva nera

Al contrario, le diete povere di verdure fresche e le cattive abitudini, come il consumo di alcolici e il fumo, favoriscono la comparsa dei radicali liberi.

ANTIOSSIDANTI E DIFESE IMMUNITARIE

Assumere antiossidanti lungo tutte le fasi della vita può aiutarci a stare meglio e, man mano che l’età avanza, diventerà ancora più importante integrarli nell’alimentazione, dato che il nostro sistema immunitario si può indebolire e si può diventare più vulnerabili alle infezioni. 
Un’alimentazione ricca di questi nutrienti è una marcia in più che aiuta le nostre difese immunitarie a mantenersi attive.

Il sistema immunitario, che ci protegge dagli agenti infettivi come batteri, virus e parassiti, può risentire degli effetti negativi di una cattiva alimentazione o di abitudini poco salutari come il consumo di tabacco e alcolici.
Con l’età, inoltre, la risposta del nostro sistema immunitario si fa più lenta e noi possiamo diventare più soggetti alle malattie infettive.
Le carenze di alcuni minerali e vitamine, come lo zinco o la vitamina C, sono associate alle alterazioni del sistema immunitario attribuite all’età.

La nutrizione e la nutraceutica son fattori di grande importanza per il buon funzionamento del sistema immunitario.

Ricostituire adeguate riserve di questi nutrienti può favorire il corretto funzionamento delle difese immunitarie e la resistenza alle infezioni.

In che modo gli alimenti ricchi di antiossidanti rafforzano il sistema immunitario?

In caso di infezione o processo infiammatorio, il nostro organismo produce un’enorme quantità di radicali liberi per difendersi contro l’invasione dei microbi.
Gli antiossidanti sono necessari per regolare queste reazioni ed evitare danni alle cellule sane.
L’equilibrio tra processo di ossidazione e disponibilità di questi nutrienti è vitale per la nostra salute.

Effetti benefici sul sistema immunitario:

  • Vitamina C. Le cellule del sistema immunitario utilizzano questa vitamina per esercitare la loro azione antimicrobica. 
  • Zinco. Nel nostro organismo svolge un ruolo importante nella regolazione e attivazione del sistema immunitario.
  • Selenio. Contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario e alla protezione delle cellule contro il danno ossidativo.
  • Vitamina B2 o riboflavina. Questa vitamina contribuisce a proteggere le cellule dal danno ossidativo.

Sane abitudini di vita e un’alimentazione e nutraceutica ricca di alimenti antiossidanti sono fondamentali per mantenere il nostro sistema immunitario attivo e in salute.

Arricchendo ogni giorno la tua alimentazione con cibi e nutraceutica contenenti antiossidanti, nutrirai il tuo sistema immunitario e ti riprenderai più in fretta dalle infezioni.

TI SENTIRAI PIU’ IN FORMA E CON PIU’ ENERGIA E TONICITA’!

Per qualsiasi consiglio o informazione in più, sono a disposizione, posso consigliarti gratuitamente ciò che fa per te!! 
La scelta del nutraceutico infatti è molto importante, ci sono alcune caratteristiche che non devono mancare per avere la certezza di assumere un prodotto sicuro e di qualità! 
Trovi i miei contatti nella homepage del blog!!

Ti consiglio di seguire il blog per non perdere alcune “chicche” di benessere gratuite!!