INIZIA DA CIO’ CHE TI “PESA DI PIU'”

L’ articolo di oggi nasce da un insegnamento che sento profondamente radicato in me; mi ha aiutato e mi aiuta molto e per questo voglio condividerlo anche con te.

Fin da quando ero piccolina, già al tempo dei compiti scolastici, mia madre mi ha sempre detto di iniziare da quelli più difficili e lunghi, quelli che erano per me più insidiosi da completare e che mi piacevano meno: dopo averli terminati sarei stata più stanca o avrei avuto meno tempo e quindi sarebbe stato più facile per me terminare quelli che invece mi piacevano maggiormente.
Questo mi ha aiutato a sviluppare un mindset che mi ha aiutato molto a focalizzarmi nel completare gli obiettivi e ad imparare ad organizzarmi al meglio senza arrivare “all’ultimo minuto” e riuscendo a completare serenamente tutto ciò che dovevo fare.
E devo riconoscere che una volta superato ciò che non mi piaceva o che era più difficile, il resto è sempre stato “in discesa” e mi sono sempre sentita felice e grandemente soddisfatta.

Si dice infatti che se una delle prime cose che fai durante la tua giornata è ciò che ritieni più difficile/duro o che ti pesa di più (quello che se potessi procrastineresti all’infinito), questo ti darà una soddisfazione e carica enorme per affrontare il resto della giornata, proprio perché hai già superato le tue più grandi difficoltà.

Questo senso di realizzazione personale ti farà sentire del tutto in grado di affrontare qualsiasi altra cosa difficile o “pesante” che potrà capitarti durante la giornata.

Ti è mai capitato?

Ogni giorno è bene che tu decida qual’è il tuo “compito più difficile” e fare di tutto per affrontarlo il prima possibile; e con questo intendo proprio ciò che ti riesce più difficile, ciò che spesso potresti procrastinare se non ti attivi subito per completarlo (attività fisica, una chiamata, una formazione, tempo per te, preparare i tuoi pasti in anticipo…)

Se non l’hai mai fatto prima d’ora, ti consiglio di iniziare già da domani mattina!

Fai in modo di portare a termine questo primo step appena finita la tua routine mattutina o appena arrivi sul tuo luogo di lavoro.

Sentire quanto migliora la tua giornata dopo aver superato questo “scoglio” è il modo migliore di innamorarti della tua mattinata! Migliorerà istantaneamente la qualità del tuo umore e della tua vita in generale.

Sfidati ad iniziare la tua mattinata con il tuo più grande, difficile ed importante impegno della giornata: fallo subito, senza ripensamenti e senza soste e non passare ad altro finché non lo avrai terminato.

Prendilo come un test: pensala come una challenge personale. Sfida la “tentazione” di iniziare la tua giornata dalle cose più facili per te.

I più grandi leaders in tutto il mondo iniziano la loro mattinata con i loro più grandi impegni ed obiettivi: si allenano in questo modo a sviluppare la disciplina che serve per rimanere focalizzati come un laser sul proprio obiettivo.

La nostra mente e le nostre emozioni funzionano proprio così: completare questo tipo di compiti ci irrora di soddisfazione e felicità.
Avviene proprio in modo biochimico, è una ricompensa che dai al tuo cervello quando completi un obiettivo importante: sei più felice, più sicura di te stessa, più propensa alla produttività nella tua giornata; ti senti come una vincitrice, e lo sei!
Ti sentirai più radiosa, potente ed in grado di conquistare il mondo!

Più il tuo compito è difficile e “pesante”, più grande sarà l’impatto sul tuo cervello e più ti sentirai felice e realizzata.

Abituati a farlo tutti i giorni (so che all’inizio ti dovrai “sforzare”) ed il tuo cervello non vedrà l’ora di “buttarsi” per prima cosa in un compito importante (e che ti “spaventa” o appesantisce) e completarlo con successo il prima possibile!

Inonderai il tuo cervello di endorfine ed avrai molta più lucidità mentale, ti sentirai più completa e sicura di te stessa!

Segui il blog per altre “chicche” di benessere gratuite!!