E’ UTILE UN PROGRAMMA DETTAGLIATO PER LAVORARE IN MODO PIU’ EFFICACE?

Si sa, al giorno d’oggi essere “multitasking” ti permette di essere molto più produttiva ed ottenere molti più risultati nella tua giornata..e si sa.. noi donne siamo le regine del multitasking!
Sicuramente se sei una mamma o una donna con una vita molto frenetica sai già di cosa sto parlando, pianificare le proprie attività diventa fondamentale per poter incastrare tutto al meglio!

Una delle tecniche più diffuse è il “micro-scheduling” o micro-pianificazione: mai sentita nominare? 

E’ un concetto molto popolare anche tra molte celebrità e uomini d’affari grazie al suo approccio meticoloso ed efficiente della gestione del tempo. Alcuni sostengono che ti aiuti ad evitare di soccombere alla montagna di cose che hai da fare nella tua giornata o in un determinato periodo di tempo.
In cosa consiste? Si pianifica un programma che assegna intervalli di tempo a varie attività in modo da garantire che il tempo a disposizione venga ottimizzato al massimo e che sia produttivo. 
Questo ti permette di sapere esattamente cosa devi fare ogni pochi minuti, spuntare le cose che hai già fatto ed avere sempre sotto controllo la situazione.

I blocchi di tempo possono essere slot da 15 minuti a un’ora e risultano efficienti nella gestione del proprio tempo.
Questa pianificazione aiuta a ridurre l’ansia della giornata e degli impegni ed aumenta la concentrazione su ciò che si fa nel quotidiano.

Un esempio?

  • 6.00 – Sveglia, doccia, preparazione
  • 7.00 – Colazione
  • 7.20 – Social media ed e-mail
  • 7.40 – Partenza per il lavoro
  • 8.00 – Inizio lavoro
  • 12:00 – Rispondere alle e-mail, lavorare sui social, chiamate
  • 12.30 – Pranzo
  • 12.45pm – Acquisti online
  • 13.00 – Lavoro
  • 17.30 – Casa e cambio per la palestra
  • 17.45 – Partire per la palestra
  • 18:00 – Allenarsi
  • 19:00 – Tornare a casa
  • 19.15 – Preparare la cena
  • 19.45 – Cenare
  • 20.10 – Sistemare casa
  • 21.30 – Guardare le news
  • 21.50 – Bagno rilassante
  • 22.15 – Lettura il libro
  • 22.30 – Dormire

Mentre seguire una rigida routine può sembrare una seccatura per alcune persone, perché non lascia spazio alla spontaneità, la pianificazione al dettaglio può sicuramente esserti utile se sei una persona molto impegnata che vuole rimanere focalizzata e allo stesso tempo raggiungere un equilibrio tra vita lavorativa e privata.

Che tu sia d’accordo o no, non si può negare che questa pianificazione può essere utile per alcune personalità che vogliono gestire il loro tempo in modo efficace e produttivo, senza avere la sensazione di perdere tempo.
Questo approccio ti fa capire esattamente quanto tempo puoi avere e ti stupirai sia della quantità di tempo che riuscirai a trovare sia di ciò che puoi fare ed incastrare per usarlo al meglio!

E come capire cosa e come pianificare? Come puoi realizzare una gestione più efficace del tuo tempo e dei tuoi risultati?

  • Scegli i tuoi obiettivi – a breve, medio e lungo termine – nella vita lavorativa, a casa, nelle finanze e così via.
  • Classificali per evitare sovrapposizioni, anche se noterai come alcuni obiettivi hanno inevitabilmente un impatto su altri.
  • Determina le tue priorità. Può essere utile decidere cosa deve essere fatto per primo e poi passare in rassegna tutto il resto, punto per punto.
  • Buttati e fai pratica!
    Scopri in cosa puoi destreggiarti contemporaneamente (tenendo presente che alcune persone devono concentrarsi su un’attività alla volta: il multitasking non è per tutti, né dovrebbe esserlo).
  • Imposta tempi realistici e ragionevoli: il tempo è sorprendentemente elastico! Ci sono giorni in cui non possiamo ottenere tutto ciò che vogliamo, ma ci sono anche giorni fluidi in cui le cose si incastrano magicamente.
  • Imposta mini-obiettivi e dividili in più scadenze quando il tuo progetto complessivo è grande. 
  • Pianifica i tempi di pausa e quelli di emergenza per eventuali imprevisti che potresti incontrare 
  • Condividi i tuoi piani con le principali parti interessate in base alle necessità.
  • Chiedi aiuto se sei bloccata e rivaluta i piani.
  • Festeggia gli obiettivi raggiunti e le attività completate.
  • Ricorda che il riposo e l’esercizio fisico regolare sono importanti per ricaricare le batterie.
  • Non punirti per non aver fatto tutto ciò che avevi pianificato: capisci solo come puoi pianificarlo meglio ed in modo più realistico la prossima volta.
    Altrimenti alimenterai un profondo stress mentale. 
  • Non essere drastica: di tanto in tanto è normale rompere i piani!!!
    Perché non dormi, fai colazione un’ora dopo senza puntare la sveglia o prendi una pausa dal telefono dedicandoti il tempo per fare qualcosa del tutto imprevisto dal tuo planning?

ANCHE LA TROPPA RIGIDITA’ CREA STRESS!

Segui il blog per altre “chicche” di benessere gratuite!!