LAVORARE DA CASA: ECCO I CONSIGLI PER MANTENERTI POSITIVA E PRODUTTIVA!

In questo periodo stiamo vivendo un momento molto particolare: ci siamo dovuti adattare rapidamente ad un grosso cambiamento che ha modificato notevolmente le nostre routine la nostra vita quotidiana.

Ci sono persone che, come me, lavorano da casa già da tempo ed invece altre che si sono viste catapultate a forza in questa realtà “da remoto” che, da un lato, ha sicuramente molti lati positivi e vantaggiosi e dall’altro, come ogni cambiamento repentino, può creare rigidità e disagi a chi non è abituato.

Se anche tu sei tra queste persone niente paura!! 

È normale provare tensione o ansia in questo momento, ma c’è qualcosa che puoi fare già da subito per migliorare la tua situazione, spostando il focus verso qualcosa di utile e costruttivo per te: e cioè FARE QUALCOSA DI POSITIVO PER TE E CHE TI PIACE.
Questo ti farà sentire subito padrona ed in controllo di te stessa e ti aiuterà a rimanere più concentrata e produttiva.

Sembra strano, ma anche abituarsi a lavorare da casa può non essere così automatico perché a casa, soprattutto per noi donne, ci aspettano altre responsabilità, compiti ed azioni che richiedono la nostra attenzione in vari momenti della giornata: ad esempio, le faccende domestiche o i figli che ci chiedono attenzioni ed ogni altro genere di interazioni che non ci sarebbero lavorando in ufficio. 

Tranquilla: è normale sentirsi un po’ “sopraffatta” da tutto ciò, soprattutto se ancora non hai fissato i tuoi ritmi di lavoro a casa e la tua routine giornaliera con delle divisioni ben fisse tra “tempo per il lavoro” e “tempo per tutto il resto”.

Cosa puoi fare per essere efficace e produttiva mentre lavori da remoto?

  1. ORGANIZZAZIONE
    Quindi la prima cosa importante per affrontare al meglio questo periodo è darsi una propria organizzazione ed un proprio programma: sviluppa una routine fissa, scegliendo quando fare le tue pause dal lavoro e quando invece dedicarti ad esso senza distrazioni.
    Spiega la situazione alla tua famiglia in modo che tutti ti capiscano e ti sostengano in questo tuo periodo di adattamento!
  2. PRENDITI DEL TEMPO PER TE STESSA: imposta la tua giornata, anche alzandoti mezz’ora prima; fai in modo di svegliarti ed iniziare la tua mattina con la giusta calma e serenità. 
    Avere una buona routine mattutina aiuta tantissimo ad affrontare tutto il giorno in modo energico, positivo e produttivo: ti aiuta a sviluppare il giusto mindset!
    Esempi? Medita, corri, ascolta una canzone che ti piace, scrivi i tuoi pensieri…(trovi un articolo in cui ti parlo in modo approfondito di come costruire la tua routine mattutina vincente qui: https://francescacucchi.com/2019/10/26/routine-mattutina/).
  3. MIGLIORA LE TUE COMPETENZE NELL’ONLINE E NEGLI STRUMENTI DIGITALI: stiamo tutti diventando più “digitali” e sicuramente questa situazione sta accelerando i tempi; questa è quindi una buonissima opportunità per approfondire e sviluppare più competenze che ti aiuteranno ancora di più nella tua vita e nel tuo lavoro.
    Ad esempio? Puoi iniziare a prendere confidenza con le piattaforme di videoconferenze online o sviluppare una tua strategia sui social media, o semplicemente imparare ad utilizzarli meglio!
  4. LAVORA IN BLOCCHI DI TEMPO: concentra la tua attività in periodi di tempo ben definiti da un’ora/un’ora e mezza l’uno in cui elimini distrazioni ed interruzioni; silenzia il cellulare e disattiva le notifiche e gli avvisi di mail (e se lo utilizzi per lavoro non perderti a rispondere a ciò che non c’entra con quello che stai facendo). 
    Nelle pause (10 minuti minimo) allontanati completamente da computer e cellulare ed assicurati di alzarti in piedi, muoverti o camminare e bere acqua, in modo da rimanere idratata. 
    Anche la pausa pranzo deve essere abbastanza lunga e deve permetterti di “staccare” la testa dal tuo lavoro e dai tuoi strumenti tecnologici.
    È fondamentale definire i tuoi momenti di lavoro anche per rispetto di te stessa e delle persone con cui vivi: quando lavori, lavori; quando sei con loro, stai con loro e ti dedichi a stare bene con loro!! 
    Devi abituarti a “staccare”, anche se in casa può essere più facile perdere gli orari e ritrovarsi al computer più spesso del previsto, mentre dovremmo svagarci o stare con le persone che amiamo. Sforzati di farlo!!
  5. FAI UN’AZIONE GENTILE OGNI GIORNO
    Siamo esseri sociali ed il sentire un senso di appartenenza ed il poter dare un contributo influisce positivamente anche sul nostro benessere psicofisico, oltre che su quello delle altre persone.
    Quindi, cosa puoi fare per aiutare qualcuno ogni giorno? O per impattare positivamente nella sua vita?
    Può essere anche solo un messaggio carino, una telefonata di conforto o un chiedere a qualcuno che non senti da tempo semplicemente come sta.
  6. CONCENTRATI SUI TUOI OBIETTIVI!!
    Mantieni forte la tua motivazione e visualizza i tuoi obiettivi, questo ti aiuterà a mantenere il focus e rimanere concentrata sul tuo lavoro.
  7. MUOVITI OGNI GIORNO: FAI ATTIVITA’ FISICA IN CASA
    Stando tutto il giorno ferme a lavorare in casa stiamo aumentando il nostro grado di sedentarietà, quindi è importante rendere l’esercizio fisico una nostra priorità. 
    Questo ci aiuterà anche a liberare la testa ed i nostri pensieri dal lavoro.
    In più, muoversi produce i cosiddetti “ormoni del buon umore” e le endorfine, che ci fanno sentire meglio, più produttive e soddisfatte. 
  8. INIZIA A FARE QUALCOSA DI NUOVO!!
    Stando a casa, hai anche la grande opportunità di avere un po’ più di tempo (soprattutto in questo periodo) e quindi di poter sviluppare le tua abilità o fare qualcosa che hai sempre voluto fare ma che non hai mai avuto il tempo di fare!! Migliorare te stessa è sicuramente il miglior investimento che puoi fare! Sbizzarrisciti e osa!!
  9. RILASSATI
    Almeno un’ora prima di andare a letto spegni tutti i tuoi dispositivi elettronici e tecnologici: in questo modo potrai rilassarti e dormire meglio. 
    Coccolati con un bel bagno caldo, la lettura di un buon libro o qualsiasi cosa che ti piaccia e ti rilassi.
    Anche il riposo è davvero importante: dormi almeno 7 ore ogni notte e stabilisci una buona routine giorno-notte; questo ti aiuterà a rimanere più concentrata durante la giornata!

E soprattutto… MANTIENI UN EQUILIBRIO tra i momenti di lavoro ed i tuoi momenti di svago, divertimento o relax!!

Cogli l’occasione per riscoprire ciò che ti piace davvero fare, ora che ne hai il tempo. 

Cucinare? Giardinaggio? Lettura? Giochi di società? Musica? Puzzle? Canto?...sviluppa i tuoi hobby e le tue passioni e passa del tempo con le persone che ami, se vivi con loro. 

Piano piano sarà sempre più facile per te abituarti a questo nuova modalità di lavoro e ti piacerà tantissimo!! 

Parola di chi lavora in questo modo da più di 2 anni!!

Segui il blog per altre “chicche” di benessere gratuite!!