LA TUA GUIDA BASE PER SCEGLIERE COSA MANGIARE IN MODO SEMPLICE MA MOLTO EFFICACE PER RAGGIUNGERE O MANTENERE UN’ALIMENTAZIONE SANA

Spesso il mangiare sano può sembrarti più difficile di quanto sia in realtà: invece si tratta solo di sapere quali alimenti preferire ad altri! 

Al giorno d’oggi siamo sovra-alimentati ma sottonutriti.  
Mi spiego meglio: abbiamo a disposizione una quantità vasta e varia di cibi che però, o per la povertà del suolo in cui sono coltivati (il suolo di oggi è molto più povero di nutrienti rispetto a 100 anni fa!!) o per i processi di preparazione e raffinazione che subiscono o le varie cotture a cui sono sottoposti, o per altri vari motivi, risultano essere molto poveri dei nutrienti di cui abbiamo realmente bisogno. 

È per questo che allora scegliere COSA mangiare diventa un’azione fondamentale per aiutare il nostro corpo a stare sempre meglio: meglio un alimento senza nutrienti o uno invece che ne è ricco ed è utile per il nostro corpo?? 

È più facile iniziare a vivere una vita più sana, se sai come sostituire gli alimenti a basso contenuto di nutrienti o senza nutrienti con “super alimenti” deliziosi e ricchi di nutrienti (ne parlo anche in un altro articolo: https://francescacucchi.com/2019/07/02/i-superfoods/).

Ti sentirai soddisfatta e piena di energia e amerai vedere i benefici che queste facili strategie porteranno al tuo corpo!

I “super alimenti” forniscono più di una semplice energia: sono alimenti che danno benefici reali.
Ricchi di nutrienti e deliziosi, questi “super alimenti” ti lasceranno sazia, soddisfatta e piena di energia e ti sentirai davvero meglio!

E allora? Iniziamo!!
Ecco una tabella in cui ti mostro alternative salutari per alimenti poco utili per il tuo benessere.

NO!!SI!!
Pane ed alimenti con farina bianca e raffinata:sono altamente elaborati, con un alto contenuto di zucchero e poveri di nutrienti. (puoi approfondire questo argomento in questo articolo https://francescacucchi.com/2019/08/23/perche-ho-deciso-di-limitare-il-piu-possibile-la-farina-bianca-nella-mia-alimentazione/)Preferisci invece pane ed alimenti integrali e multicereali: hanno un alto contenuto di fibre, di proteine e ti fanno sentire più sazia più a lungo!
Margarina o Burro: sono prodotti industriali processati e ricchi di acidi grassi trans, non salutari per il nostro organismo.Preferisci l’olio di cocco: naturale, ricco di antiossidanti e con proprietà antinfiammatorie.
Oli vegetali: processati e ricchi di grassi saturi.Olio d’oliva o olio di macadamia: ricchi di omega 3 e vitamina E, aiutano il colesterolo a rimanere basso.
Zuccheri raffinati: connessi anche all’obesità, possono causare mal di testa, stress, affaticamento e grasso addominale.Preferisci il miele: naturale, ricco di antiossidanti e antibatterico. Puoi leggere altre valide alternative allo zucchero bianco qui https://francescacucchi.com/2019/12/20/dolcificare-senza-danneggiarsi-che-dolcificante-scelgo-in-cucina/
Carne rossa: va bene, ma con moderazione perché è ricca di grassi saturi e contribuisce ad innalzare il colesterolo.Preferisci il pesce, ricco di omega 3, potenzia il sistema immunitario ed è buono per la salute del cuore.
Torte e dolci già pronti o consumati fuori casa:sono ricchi di acidi grassi trans, zucchero e tante calorie.Dolci e torte fatti in casa: con ingredienti naturali, meno zucchero e porzioni più controllate.
Latte vaccino: può alzare il livello di colesterolo, è ricco di grassi saturi e calorie.Latte vegetale, in particolare di mandorle: meno calorie, senza grassi saturi e ricco di vitamine A e D.
Pasta bianca e raffinata: la farina viene privata da ogni nutriente poiché molto processata e raffinata. Provoca il picco glicemico, da evitare, soprattutto se si vuole agire sulla perdita di peso.Cereali integrali (orzo, farro, miglio, quinoa…) o pasta di quinoa, lenticchie, ceci, integrali…: ricchi di vitamine, sali minerali e fibre. Evitano il picco glicemico.
Riso bianco raffinato: ha un elevato indice glicemico e molti carboidrati.Quinoa: alto contenuto di proteine e fibre, basso contenuto di amido.
Cappuccini, caffè con latte vaccino e miscele varie di questi ultimi: hanno molte calorie, zuccheri e spesso un eccesso di caffeina porta alla scelta di spuntini scadenti.Thè verde: ricco di omega 3 è utile alla salute del cuore ed aiuta le difese immunitarie.
Insalata iceberg: di breve durata e con pochi nutrienti.Spinaci: ricchi di nutrienti essenziali, antiossidanti ed aiutano la vista.

Quindi abbandona i cibi senza nutrienti!!

Limita e taglia dalla tua alimentazione cibi a basso o nullo contenuto di nutrienti come cibi processati, zuccheri raffinati, alcol, margarina, burro e oli vegetali. Questi elementi creano “dipendenza” e promuovono le infiammazioni e possono farti sentire stanca, irritabile, intontita, affaticata e gonfia. Rimpiazzali con i super alimenti di cui ti ho parlato sopra!!

Altre piccole strategie?

Limita le domande gasate e piene di zucchero!! Un esempio? Soda, Coca cola (anche zero), Fanta, Sprite…tutto questo va a finire in… grasso addominale!!
Scegli invece acqua minerale con una fetta di limone o foglie di menta oppure ti consiglio di sperimentare gli smoothies!! Nutrienti, ricchi di energia e carica naturale!!

Scegli carboidrati integrali: sono più ricchi di fibre, proteine e nutrienti. Sono ottimali per la tua digestione e ti aiutano a sentirti sazia più a lungo!

PREPARA i tuoi snack in anticipo!! Se segui il mio blog lo sai, una delle parole d’ordine per seguire in modo facile uno stile di vita sano è la preparazione. Sicuramente mangiare 5 pasti al giorno è fondamentale e per farlo nel modo migliore è veramente utile preparare prima i propri snack da poter portare con sé durante la giornata.
I pomeriggi possono essere difficili e frenetici, perciò è importante che tu abbia a portata di mano il tuo snack salutare. In questo modo non dovrai ripiegare su cibi poveri di nutrienti e ricchi invece di calorie!

Mantieniti idratata!! Un’idratazione adeguata è vitale per i nostri organi. Se non stai bevendo abbastanza liquidi puoi sentire stanchezza, affaticamento, spossatezza, mal di testa, gonfiore e sonnolenza a metà giornata.
Un litro e mezzo al giorno è il minimo, se lavori fuori casa ti consiglio di raggiungere i due litri perché perderai più liquidi.

Mantieniti in movimento!!
Al di là delle tue sedute settimanali di allenamento, è importante tenere in moto ed attivo il tuo corpo durante tutta la giornata…i famosi 10’000 passi al giorno ti dicono qualcosa?
Troppo stanca, troppo impegnata…è facile trovare una scusa per non muoversi.
Invece farlo ti aiuta ad avere più energie, mantenere attivo il tuo metabolismo, rinforzare le tue difese immunitarie e costruire una routine per il tuo miglior benessere.  
L’ideale è almeno mezz’ora di camminata veloce al giorno in più rispetto a tutto quello che già fai, anche divisa in 3 sedute da 10 minuti; allenarti la mattina ti darà maggiore energia per affrontare tutta la giornata!!

Abbassa il tuo livello di stress: lo stress causa la produzione di cortisolo e questo può stravolgere l’equilibrio ormonale del tuo organismo. 
Lo stress non gestito ha vari effetti sul benessere: insonnia, innalzamento della pressione sanguigna, accumulo di grasso addominale e della pancia, dolori muscolari, ansia ed abbassamento delle difese immunitarie. 
Per migliorare il tuo benessere focalizzati sulla riduzione del tuo stress e prova pratiche rilassanti come yoga, un lungo bagno caldo o la meditazione.

Rendi il tuo sonno una priorità: studi mostrano che la qualità e la quantità del tuo sonno influenza il tuo peso corporeo.
Quando non dormi abbastanza, il tuo corpo ha maggior cortisolo e cerca di conservare le energie.
Essere stanca inoltre ti rende meno preposta ad allenarti ed aumenta il tuo senso di appetito, specialmente verso cibi a basso contenuto di nutrienti. Quindi riposati!!

Bene, ora hai una strumentazione di base per poter vivere una vita più sana e più felice…ma non ti dico che sarà facile: raramente le cose migliori lo sono!! 

Ciò che hai letto finora ti aiuterà a mantenerti motivata e responsabile del tuo benessere; sii motivata, mettilo in pratica ed amplifica sempre di più i tuoi risultati!! 

Quello che è certo è che devi avere sempre ben chiara la tua MOTIVAZIONE, soprattutto nei momenti più duri.
Questo farà la differenza nelle tue scelte e nel raggiungimento del tuo benessere!!

Ti consiglio di seguire il blog per non perdere ricette salutari e “chicche” di benessere gratuite!!