DOCCIA FREDDA?! NON E’ SEMPRE UN MALE: I BENEFICI DEL FREDDO PER LA NOSTRA SALUTE

IL FREDDO FA BENE: rafforza il sistema immunitario, attiva il metabolismo e migliora l’umore… l’avresti mai detto?!

Invece si!! La prima volta che ho letto di questo argomento mi è sembrata una pazzia: per una persona freddolosa come me, il freddo è sempre stata una cosa da evitare come la peste!

E invece… è ormai riconosciuto che, se sappiamo come fare, possiamo imparare a sfruttare i benefici delle basse temperature per la nostra salute.

Un esempio? Il freddo intenso e pungente pulisce anche l’aria, che diventa meno inquinata e più salubre; oggi infatti sappiamo che l’aria che stagna nei luoghi chiusi e in casa è più inquinata di quella dell’esterno!

Nei paesi freddi lo sanno bene: l’esposizione alle basse temperature è legata al rafforzamento dell’organismo e all’irrobustimento della costituzione fisica; è normale uscire in passeggiata con un bambino in carrozzina anche con temperature molto basse.

Per questo si stanno riscoprendo anche nelle nostre zone i benefici dello svago e del passare del tempo all’aria aperta fin da piccoli, che vanno da un miglior funzionamento del sistema immunitario a una diminuzione delle allergie o delle malattie da raffreddamento.

Quindi??

Il freddo non va evitato, temuto o da considerare causa di malattie; quello a cui dobbiamo stare attenti sono GLI SBALZI DI TEMPERATURA, nemici del nostro organismo! Il nostro corpo, subendo uno sbalzo termico notevole, fa fatica e si abitua molto più lentamente alla temperatura finale.

Sei una persona freddolosa?? Niente paura! Anche io lo ero (e a volte lo sono ancora): abituarsi al freddo deve avvenire in modo graduale ed è il primo passo per far fronte a questo apparente disagio, il corpo va temprato!

Non dimentichiamo inoltre che abituare il corpo a vivere a basse temperature significa aumentare la percentuale di grasso bruno presente nel nostro corpo.

Cos’è il grasso bruno?? A differenza di quello bianco, è un grasso buono che ci fa bruciare calorie e che possiamo incrementare abbassando di qualche grado la temperatura dell’ambiente in cui viviamo, pur continuando a vestirci con abiti caldi.
E’ ormai molto consigliato avere una temperatura non elevata anche in camera da letto: si dorme meglio e si bruciano più calorie.

Quindi vari benefici con un solo gesto: abbassare la temperatura delle nostre case; in più, cosa non da meno, aiuteremo anche l’ambiente!

Ecco i benefici delle basse temperature per il nostro organismo:

  • Ci fa dormire meglio;
  • fa bene all’umore: una bella passeggiata al fresco stimola la produzione delle endocrine;
  • favorisce il recupero muscolare dopo una grande fatica (spesso gli sportivi professionisti dopo l’allenamento si fanno una doccia gelida o si aiutano con bagni di ghiaccio);
  • trasforma il grasso bianco in grasso bruno;
  • alza la pressione se si soffre di pressione bassa;
  • stimola la concentrazione;
  • stimola il dimagrimento;
  • migliora la pelle risvegliando il microcircolo;
  • purifica l’aria da germi e batteri;
  • riduce il dolore dovuto a traumi (pensa a quando ci facciamo male e mettiamo subito il ghiaccio).

Vuoi qualche trucchetto pratico che puoi fare a casa per aumentare il benessere del tuo organismo utilizzando il freddo? (oltre ad abbassare il termostato di casa)

Oltre all’aria gelida, anche l’acqua fredda fa bene e ci aiuta a trarre benefici in modo pratico, casalingo e accessibile a tutti, visto che è necessaria solamente una doccia.

Il potere benefico dell’acqua fredda, infatti, fu scoperto nell’Ottocento da Kneipp: hai mai sperimentato o sentito parlare del “percorso Kneipp” per dare sollievo a vari disturbi, tra cui le gambe gonfie? E’ un percorso in cui si cammina in acqua calda e poi molto fredda.

A casa per dare sollievo ai piedi gonfi prendi due bacinelle e riempile rispettivamente di acqua calda e fredda: immergi poi i piedi in maniera alternata nelle due bacinelle per qualche minuto!

Per chi vuole fare di più, un’altra abitudine che porta benefici è la “doccia alternata”: alternare acqua calda e fredda con una permanenza di almeno 30 secondi ad ogni passaggio, per quattro o cinque volte. Ti sentirai del tutto rinvigorita!

Ecco i benefici:
– purifica l’organismo
– riattiva la circolazione
– rinforza il sistema immunitario
– riattiva il metabolismo
– più conicità e resistenza

Ora la cosa più estrema: la “doccia fredda”!
La doccia fredda è alla portata di tutti: bisogna però arrivarci gradualmente, doccia dopo doccia, aumentando sempre di più il tempo di permanenza ad una temperatura sempre minore.
Questo deve succedere sempre: non ci si butta direttamente sotto la doccia molto gelida, ogni volta ci si deve prima abituare ed arrivarci in modo graduale.

I benefici? Oltre a quelli già descritti sopra viene facilitato il movimento linfatico, la termoregolazione, si ha maggiore energia e benessere.

Come in ogni cosa il trucco è abituarsi gradualmente ed utilizzare equilibrio. Se si hanno problematiche specifiche è sempre meglio prima consultare il parere di uno specialista.

Bene, ed ora spero che il freddo sia diventato “un po’ più tuo amico”… con me sta funzionando!!

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consiglio di seguire il blog per non perdere altre “chicche” di benessere gratuite!!
(Ecco il procedimento qui sotto!).